Autori ed editori


BERTA E TOMAS

Quando un autore ha talento

Quanto sappiamo realmente delle persone che ci vivono accanto? Delle loro scelte, delle motivazioni che le spingono a farle, di ciò che sentono e provano realmente? La storia di coppia che narriamo quanto risponde a una duplice visione e quanto, invece, è parziale e parcellizzata? Quali sono, in coppia e nella vita, i limiti oltre cui ci si può spingere?

Berta e Tomàs sono marito e moglie. Fidanzati fin da ragazzi, entrambi durante la loro relazione prima del matrimonio hanno fatto esperienze con altre persone. E sarà proprio una di queste esperienze a cambiare il corso della loro vita di coppia per sempre.

In Berta Isla la narrazione si svolge al femminile: Berta parla da un luogo che è sempre lo stesso per lei, ma che è un luogo sospeso. Parla di un marito che si muove, invece, in luoghi sempre diversi e a lei sconosciuti. In Tomàs Nevinson è Tomàs a prendere la parola e a fare da contraltare, a volte colmando i vuoti di Berta.

I punti di vista si invertono, continuamente in movimento quelli di Berta alla ricerca di qualche spiegazione, apparantemente fissi quelli di Tomàs che ha accettato un destino ineluttabile. Ma non è così semplice: tutto si ribalta continuamente fuori e dentro questa coppia che, in realtà, rimane l'unione su carta di due persone e due personalità singole e in continua evoluzione.

La sapienza di Marías nel descrivere attraverso riflessioni socio-politiche, filosofiche e morali l'animo umano e ci porta a interrogarci continuamente, con un ritmo talvolta incalzante, talvolta quasi rallentato: un continuo ribaltamento di piani, di risposte, di deduzioni e una marea di domande è ciò che di prezioso ci lasciano questi libri, che vanno assaporati lentamente, pagina per pagina, riga dopo riga con attenzione. La lingua (nella meravigliosa traduzione italiana di Maria Nicola) si rivela non solo ricca e ricercata ma sapiente: ogni vocabolo è accuratamente scelto e la costruzione delle frasi va di pari passo con i personaggi, i loro momenti interiori, la successione storica dei fatti.

Non vi è dubbio che Marías confermi il suo grande talento narrativo.

S.R.