Autori ed editori


MICHEL FABER

Nato nei Paesi Bassi, Michel Faber, dopo un periodo in Australia, si trasferisce poco più che ventenne in Scozia. Si stabilisce nel Nord della Scozia in una stazione ferroviaria vittoriana assieme alla moglie Eva, che da sempre è stata la sua editor ufficiosa, fino a che una rara forma di tumore alle ossa la porta via.

Michel Faber attraversa una profonda crisi personale e da quel momento dichiara che non scriverà più romanzi.

Conosciuto e acclamato dal grande pubblico a livello internazionale per Sotto la pelle, il suo testo più amato e conosciuto è Il petalo cremisi e il bianco. Dopo vent'anni di ricerche storiche e dieci di stesura, ambientato nella Londra vittoriana, il romanzo racconta la storia di Sugar, una prostituta che vuole affrancarsi dalla sua condizione. Sugar, ragazza tutt'altro che frivola e sciocca, studia quello che può e finisce per innamorarsi perdutamente di un ricco profumiere, proprietario di vasti campi di lavanda, ma uomo sposato con prole. Faber ci accompagna, portandoci letteralmente dentro al racconto, fra i vicoli della Londra malfamata, nelle ville di lusso, tra gli sterminati campi profumosi e viola e articola il suo linguaggio adeguando il codice al genere e al luogo che ci mostra.

Sarebbe stato un peccato perdere un romanziere di tale sensibilità e capacità ed è stato con grande piacere che la fine di ottobre 2021 ha visto arrivare, anche in Italia, la sua ultima fatica D (una storia di due mondi). Faber ritorna con la sua capacità di parlare direttamente al lettore, al cuore del lettore, per raccontare la storia di Dhikilo, una ragazzina provienente dal Somaliland (da non confondere con la Somalia, badate bene!) e adottata da due genitori inglesi. Dall'insondabile dolore per la scomparsa della madre biologica che non ha mai conosciuto, al sentirsi diversa e sdoppiata in una realtà che le appartiene solo parzialmente, la storia di Dhikilo arriva al suo apice quando una mattina la ragazzina si sveglia e si accorge che, dalla realtà che la circonda, è scomparsa la lettera “D”; non solo, piano piano scompare anche ciò che comincia per “D”, come i dalmata la cui presenza caratterizzava la cittadina dove Dhikilo vive. Com'è possibile? E perchè? Dhikilo non accetta la situazione e le sue amiche cercano di farle capire che deve adeguarsi se vuole che “continuino” a essere amiche...

Faber ha la capacità di scandagliare dolori e senso di perdita con la delicatezza della fiaba contemporanea e uno straordinario talento letterario. Autore da assaporare parola per parola e, per chi non lo avesse ancora fatto, sicuramente da conoscere. 

S.R.